Procedura R.F. n° 26/2016

ID Immobile : 26/2016

  €243.633,00 - Aste Immobiliari

Lotto 5 : Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di un laboratorio artigianale sito in Taviano (Le) Via Massimo D’antona, già Viale degli Artigiani, n. 16. L’immobile è destinato ad officina meccanica e deposito merce da destinare ai cantieri, opportunamente compartimentati tra loro e comunicanti. All’interno dell’area deposito sono ubicati un secondo deposito per la merce da revisionare, un ufficio ed un servizio igienico. L’immobile ha un’altezza interna di 6,00 m e sviluppa una superficie complessiva di 441,00 mq. Identificato al Catasto Fabbricati: fg. 12, p.lla 1094, sub. 9, zona censuaria 01, cat. C/3, cl. 1, mq 430, piano T, rendita € 954,93. L’individuazione catastale non è quella riportata nella sentenza di fallimento bensì quella scaturita a seguito del frazionamento derivante dalla variante urbanistica approvata dal Consiglio Comunale di Taviano con deliberazione n° 42 del 12.06.2017. Conformità Edilizia. Non sono presenti difformità. Conformità Catastali. Non sono presenti difformità. Pratiche Edilizie: Il lotto, così come meglio individuato nell’elaborato grafico allegato alla perizia, scaturisce dalla proposta di variante puntuale interna della zona P.I.P. del comune di Taviano che ha interessato i lotti n. 90 e n. 91. La variante urbanistica è stata approvata nell’adunanza del Consiglio Comunale di Taviano del 16.06.2017 con deliberazione n° 42. Concessione Edilizia N. 08/1997, per lavori di costruzione di un opificio di elettromeccanica e di elettronica per la realizzazione di quadri elettrici, presentata il 12/11/1997 con il n. 17482 di protocollo, rilasciata il 29/01/1998, agibilità del 16/04/2004. Il certificato di agibilità rilasciato esclude la realizzazione della recinzione su via Edison per la quale era stata presentata domanda di interesse alla definizione dell’illecito edilizio che a quel momento non era stata esaminata. Attualmente non sussistono abusi da sanare. N.B. I lotti n. 3 – 4 – 5 e 6 sopra descritti sono attualmente delimitati da un’unica recinzione avente un solo varco d’accesso. La realizzazione dei rispettivi varchi di accesso dovrà avvenire a cura e spese degli aggiudicatari. Per maggiori informazioni:0833.26.42.88

Mappa Immobile

Immobili Correlati